TLC. Basta asterischi in bolletta: entra in vigore oggi il provvedimento del Garante privacy

Entra in vigore oggi il provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali che autorizza tutti i fornitori di servizi di comunicazione elettronica accessibili al pubblico a indicare nella fatturazione dettagliata richiesta dagli abbonati i numeri completi delle comunicazioni, a condizione che essi forniscano a tutti i propri abbonati un’idonea informativa da inserire all’interno di almeno due fatture e nel proprio sito web. Dunque, da oggi le bollette saranno prive degli asterischi che nascondono le ultime cifre dei numeri chiamati. Tuttavia è contemplata la possibilità per gli abbonati di continuare a ricevere le bollette asteriscate purchè ne facciano espressa richiesta al gestore.

Comments are closed.