TLC. CRTCU di Trento: istruttoria Antitrust su Apple per garanzia di un solo anno su iPad e iPhone

I distributori di iPad e iPhone continuano a violare le norme sulla garanzia e invece dei due anni previsti per legge applicano la garanzia per un anno. Il Centro Ricerca Tutela Consumatori Utenti (CRTCU) di Trento "aveva già richiesto lo scorso anno – afferma l’associazione – l’intervento dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per fermare la prassi commerciale sleale. Ora l’Agcm ha finalmente aperto l’istruttoria. Il problema, infatti, non accenna a diminuire: sono diversi i consumatori che continuano a segnalarci che i distributori di prodotti tecnologici Apple in Italia non rispettano la legge europea e italiana sulle garanzie, riconoscendone parzialmente i diritti e per un periodo di un solo anno".

Ora l’Autorità, annuncia l’associazione, ha comunicato di aver aperto un’istruttoria verso Comet Spa, Apple Retail Italia Srl, Apple Italia Srl e Apple Sales International, per valutare l’esistenza di pratiche commerciali scorrette da parte dei distributori italiani che applicano la garanzia di un solo anno. "Tutto ciò – spiega il CRTCU, che invita i consumatori a segnalare comportamenti scorretti – è in palese violazione degli articoli del Codice del consumo inerenti la garanzia, in particolare degli artt. 132 e 133, che prevedono una durata della garanzia legale di due anni, stabilendo inoltre che la garanzia convenzionale non può limitare i diritti previsti dalla garanzia legale".

Comments are closed.