TLC. Calabrò:”In Italia i prezzi sono convenienti”. Codacons: “Non per gli sms”

I prezzi del mercato italiano delle telecomunicazioni sono "estremamente convenienti" e i consumatori in Italia beneficiano anche di un’elevata evoluzione tecnologica. E’ quanto ha detto ieri Corrado Calabrò, presidente dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, in un’audizione alla Commissione politiche dell’Unione europea della Camera.

Calabrò ha ribadito che da quando in Italia è stata istituita l’Autority "i prezzi nel settore Tlc sono calati del 18% a fronte di un aumento del costo della vita del 20% e dei prezzi dei servizi di pubblica utilità del 15%". Dunque, ha precisato il presidente dell’Agcom, "nel settore del mobile il nostro Paese è uno di quelli in cui c’è più concorrenza, con una competenza apertissima".

Secondo Calabrò il grosso problema resta quello dell’alta velocità, per cui "se non si fa il salto di qualità", senza "collegamenti con cavi in fibra ottica, il nostro Paese resterà emarginato".

Inoltre Corrado Calabrò si è augurato un coinvolgimento più strutturato dell’Autorità nei processi comunitari, attraverso un riconoscimento formale della partecipazione dell’Autorità a pieno titolo ai lavori degli organismi comunitari.

Il Codacons ha subito messo in evidenza che "l’analisi del presidente dell’ Autorità per le comunicazioni sulle tariffe nel settore delle tlc, non è valida per ciò che concerne gli sms". "Per questo servizio – ha spiegato il presidente Codacons, Carlo Rienzi – il nostro paese non solo non è affatto conveniente, ma addirittura risulta essere il più caro d’Europa. Inviare un sms, infatti, in Italia costa cinque volte di più rispetto ad altri paesi come la Danimarca. Questo perchè manca totalmente la concorrenza su questo servizio, e i prezzi dei messaggini sembrano tutti allineati verso l’alto".

"Invitiamo pertanto il presidente dell’Autorità per le tlc – ha concluso Rienzi – a verificare le cause che determinano questa ingiusta differenza di prezzo a danno degli utenti italiani, per un servizio che è identico in tutta Europa".

Comments are closed.