TLC. Canone Telecom, Agcom dà l’ok all’aumento dopo il via libera di Bruxelles

Dal 1 febbraio 2009 il canone Telecom costerà 1,26 euro in più, passando dagli attuali 12,14 euro a 13,40 euro. E’ arrivato ieri sera il via libera da Bruxelles e l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha deliberato l’ok definitivo. Il Consiglio dell’Agcom a novembre scorso, aveva esaminato e dato una sorta di prima approvazione allo schema di provvedimento relativo alla proposta Telecom, che prevede il primo aumento, da 6 anni a questa parte, del canone per i clienti residenziali, milioni di famiglie abbonate al principale operatore fisso in Italia.

L’amministratore delegato Telecom Franco Bernabé ha sottolineato più volte, negli incontri con i consumatori, che dal 2002 la società di telefonia non ha aumentato i prezzi dei servizi di accesso residenziale, a fronte di un incremento dell’indice dei prezzi al consumo del 14,6%.

Comments are closed.