TLC. Carta auguri TIM, Antitrust avvia procedimento. Soddisfatta UNC

Siamo pienamente soddisfatti della decisione dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato di avviare un procedimento di accertamento in merito alla scorrettezza della promozione ‘Carta Auguri TIM’ ". E’ quanto rende noto l’Unione Nazionale Consumatori che lo scorso dicembre aveva presentato alla suddetta Autorità una segnalazione di presunta pratica commerciale scorretta posta in essere dalla società Telecom Italia. "Il testo pubblicitario dell’offerta -spiega l’Unione- prometteva ‘Parole e messaggi con tutti a zero centesimi’, omettendo di fornire informazioni relative, ad esempio, allo scatto alla risposta o alle tariffe in caso di superamento dei limiti e traendo di fatto in errore l’utente". "Illegittima -prosegue l’Unione- anche la modalità di attivazione dell’offerta ‘1X100 Plus Natale’ collegata dalla TIM alle promozioni ‘Carta auguri’ e basata sul principio del ‘silenzio-assenso’: alla scadenza prevista, l’offerta veniva automaticamente attivata, facendo ricadere sul consumatore l’onere di chiederne la disattivazione". "Ora -conclude l’Unione- attendiamo che l’Autorità acquisisca tutte gli elementi conoscitivi utili alla valutazione. Ribadiamo il nostro apprezzamento per l’avvio del procedimento, a conferma del continuo impegno nel garantire trasparenza sul mercato".

Comments are closed.