TLC. Conciliazione, MDC: “Risolte le prime controversie con Elitel”

Sono state risolte in questi giorni in via conciliativa le prime controversie tra Elitel e gli utenti di telefoniafissa,che si erano rivolti al Movimento Difesa del Cittadino dopo aver ricevuto bollette senza aver sottoscritto alcun contratto. Nel luglio scorso, MDC e Elitel hanno firmato un protocollo d’intesa per l’avvio di una procedura di conciliazione extragiudiziale finalizzata alla risoluzione di controversie tra l’azienda e i clienti. Attraverso tale procedura sono stati così identificati due conciliatori abilitati, uno per la società Elitel e l’altro in rappresentanza dei consumatori, allo scopo di trovare una composizione della specifica vertenza.

"La procedura di conciliazione paritetica – ricorda Generoso Testa, responsabile Dipartimento Privacy di MDC – può essere attivata 30 giorni dopo l’invio di uno specifico reclamo da parte del consumatore all’azienda. Decorso tale termine è possibile fare richiesta di conciliazione mediante la sottoscrizione e l’invio del modulo di conciliazione al competente Ufficio Elitel, attraverso le strutture di MDC diffuse sul territorio nazionale".

Per informazioni telefonare allo Staff legale MDC 06/45471055 o inviare un’e-mail a stafflegale@mdc.it

Comments are closed.