TLC. Digitale terrestre, switch off in Nord Italia dal 25 ottobre al 15 dicembre

Dal 25 ottobre al 15 dicembre si effettuerà il passaggio definitivo dalla tecnica analogica alla tecnologia digitale, con il graduale spegnimento di tutte le trasmissioni televisive in analogico nel Piemonte Orientale e nella Lombardia (dal 25 ottobre al 26 novembre) e in Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia (dal 27 novembre al 15 dicembre). In Liguria lo switch off è stato invece posticipato al primo semestre del 2011.

È quanto comunicato dal Ministero dello Sviluppo economico: "Il Comitato Nazionale Italia Digitale (composto dai rappresentanti dell’Autorità per le Garanzie delle Comunicazioni, delle Regioni, delle associazioni di Tv locali e delle emittenti nazionali, dei produttori e distributori, dei consumatori e presieduto dal vice ministro allo Sviluppo Economico con delega alle Comunicazioni, Paolo Romani), ha concordato sulla data proposta dal Ministero che sancisce il posticipo dell’inizio delle operazioni (previsto inizialmente per il 15 settembre), al fine di garantire le condizioni necessarie perché sia possibile il passaggio alla nuova tecnologia in un’area tanto vasta e complessa".

Intanto, informa il MSE, stanno proseguendo positivamente gli incontri delle associazioni con l’Autorità e con il Ministero per una verifica sulla disponibilità delle frequenze da assegnare alle Tv locali nelle aree tecniche da digitalizzare e il Ministero si è impegnato a garantire la protezione del segnale delle emittenti dalle interferenze con gli Stati confinanti.

Il calendario per lo switch off è dunque il seguente: 25 ottobre/26 novembre: Piemonte orientale e Lombardia (incluse le province di Parma e Piacenza); 27 novembre/2 dicembre: Emilia Romagna; 30 novembre/10 dicembre: Veneto (incluse le province di Mantova e Pordenone); 3 dicembre/15 dicembre: Friuli Venezia Giulia.

Comments are closed.