TLC. FORUM PA: candidati alle regionali snobbano Internet e banda larga

I candidati alle elezioni regionali "snobbano" Internet e banda larga e solo in rare eccezioni mettono in primo piano il tema dell’innovazione: è quanto afferma il presidente del FORUM PA Carlo Mochi Sismondi commentando l’analisi dei programmi elettorali disponibili online. Per il presidente del FORUM PA, per uscire dalla crisi serve un deciso intervento nell’ambito dell’innovazione. Le pagelle del FORUM PA? "15 candidati risultano bocciati perché nei loro programmi i temi dell’innovazione, dell’accesso alla rete e della larga banda sono completamente assenti o appena accennati; 8 candidati raggiungono appena la sufficienza; in altri 6 casi va un po’ meglio e gli obiettivi vengono definiti in maniera più dettagliata, ma sono solo 4 i candidati che fanno dell’innovazione uno dei loro cavalli di battaglia".

"I nostri politici non si sono ancora accorti dell’importanza di Internet, dell’accesso alla rete, dei diritti di cittadinanza digitale per i loro cittadini e per le loro economie – commenta Carlo Mochi Sismondi, presidente di FORUM PA – Almeno stando ai programmi elettorali dei candidati alle prossime regionali: in quasi la totalità dei casi, l’agricoltura o la viabilità hanno pesi molto maggiori. Davvero poche le eccezioni: Roberto Formigoni in Lombardia, Vasco Errani in Emilia-Romagna, Catiuscia Marini in Umbria, Emma Bonino nel Lazio". Secondo il presidente del FORUM PA, la causa dell’atteggiamento che emerge dalla scarsa presenza dei temi dell’innovazione rimanda a "tre deficit culturali: i nostri politici conoscono poco e male Internet e non ne sfruttano le reali potenzialità; mancano, in generale, visioni di lungo periodo e la vista sull’economia non supera il contingente; c’è, infine, una diffidenza di fondo della politica rispetto ad un mezzo che è in sé anarchico e libero, insofferente delle regole, con processi del tutto bottom-up, insomma difficilmente governabile".

Per leggere l’editoriale e il report completo, clicca qui

Comments are closed.