TLC. Franca Rame e Sabina Guzzanti a sostegno della proposta di riforma del sistema radiotelevisivo

In programma il 14 giugno alle 21 al teatro Eliseo di Roma, una serata animata da Franca Rame e Sabina Guzzanti a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare che punta a riformare il sistema radiotelevisivo. L’obiettivo è contribuire a raggiungere il traguardo delle 50mila firme (al momento sono 35mila) entro il 10 luglio, termine ultimo per presentare la proposta.

La proposta di legge – ha ricordato la deputata dei Verdi Tana De Zulueta, tra i principali promotori dell’iniziativa – punta ad abolire la commissione di Vigilanza e ad attribuire a un Consiglio delle comunicazioni audiovisive, composto da 21 membri, in maggioranza rappresentanti della società civile, il compito di nominare i cinque membri del cda Rai. Più in generale, la proposta prevede che nessun operatore televisivo privato possa raggiungere più del 30%dell’audience nazionale, o raccogliere più del 30% delle risorse del settore televisivo, canone e pubblicità.

"Mi auguro che l’iniziativa – ha detto oggi a Montecitorio Franca Rame, neo senatrice dell’Italia dei Valori – possa diventare una battaglia vincente, spingendo maggioranza e governo a intervenire rapidamente in un settore tanto importante per la democrazia del nostro Paese".

Per l’ingresso, è previsto un contributo minimo di dieci euro.

 

Comments are closed.