TLC. Impegni Telecom, domani operativo organo di vigilanza

"L’organo di vigilanza istituito da Telecom Italia e costituito da cinque componenti (3 designati dall’AGCOM e 2 dall’azienda) potrà svolgere i suoi compiti con la dovuta autorevolezza". E’ quanto dichiara l’Unione Nazionale Consumatori, auspicando che il nuovo board che sarà operativo da domani vigili correttamente sugli impegni assunti da Telecom Italia in relazione alla legge 248/06, il cosiddetto pacchetto Bersani.

"Si tratta di personalità di grande esperienza e di notevole competenza – osserva l’Unione Consumatori – tra cui il presidente Giulio Napolitano, ordinario di istituzioni di diritto pubblico, e Francesco Chirichigno, già amministratore delegato di Telecom Italia. Soddisfacente anche la scelta come segretario generale del board di Fabrizio Dalle Nogare, che ha già svolto positivamente l’incarico di responsabile Telecom Italia per i rapporti con le associazioni dei consumatori".

 

Comments are closed.