TLC. Mancata consegna elenchi telefonici. MDC invita i cittadini a chiedere il risarcimento

Il Movimento Difesa del Cittadino Valle Telesina ha segnalato nel mese di ottobre 2007, la mancata consegna degli elenchi telefonici "pagine bianche" e contestualmente ne ha sollecitato l’invio immediato a tutti gli utenti, abbonati Telecom Italia S.p.a. "Come MDC – dichiara Giovanni Festa, resp. sede locale MDC Sannio Valle Telesina – abbiamo ricevuto "segnalazioni già a partire dal mese di ottobre 2007. Subito ho chiamato il servizio clienti 187 ed un operatore ha spiegato che, per la provincia di Benevento, tutti gli elenchi telefonici sarebbero stati consegnati entro dicembre 2007 ". Ma non è stato così.

"Poi – continua Festa – nel mese di marzo 2008, "ho contattato di nuovo il call center 187 sia per fare reclamo online che per avere informazioni sui numeri diretti, Telecom Italia, da chiamare in questi casi. Eccoli: 800.081.081 (servizio elenchi telefonici); e 800.125.412 (servizio aggiornamento elenchi telefonici). Il secondo pare che sia quello più giusto…".

E’ passato un altro mese e a tutti gli utenti sono stati addebitati i costi di consegna elenchi telefonici. Ma questi elenchi: chi li ha visti? Nessuno lo sa. "Pertanto – spiega Festa – l’MDC "invita tutti i cittadini utenti, che non hanno ricevuto l’elenco telefonico a chiamare, protestare e chiedere il rimborso. Chè anche se si tratta di una cifra irrisoria: non deve essere consentito ad un’azienda di addebitare costi ingiustificati per un servizio che non viene reso. Perchè gli elenchi telefonici "pagine bianche", si pagano solo se si ricevono per tempo ed a casa, al proprio domicilio". Ma c’è un fatto strano, curioso – conclude Festa – " un’altra società (paginesi), ha effettuato la consegna "gratuita" di un elenco telefonico (Elenco Si!), molto simile a quello di pagine bianche".

Comments are closed.