TLC. Martusciello nuovo componente Agcom. Aduc: “Tutto tranne che figura indipendente”

Il nuovo componente dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni è Antonio Martusciello, eletto ieri dall’Assemblea del Senato. Martusciello prende il posto di Giancarlo Innocenzi, dimessosi a seguito dell’inchiesta della procura di Trani. "L’Autorità è di quelle che vengono chiamate indipendenti e che dovrebbero sovrintendere al passaggio dal monopolio alle liberalizzazioni. E dopo lo scandalo che ha portato alle dimissioni di Innocenzi, forse era il caso di dare un segnale diverso al Paese e al Parlamento". È il commento dell’Aduc, che ricorda il curriculum di Martusciello: ex responsabile vendite della Sipra, dirigente di Publitalia, fra i promotori di Forza Italia, ex parlamentare ed ex componente di Governo, "tutto tranne che una figura indipendente – commenta l’associazione – come prevedono anche le direttive europee per la nomina delle Autorità".

Comments are closed.