TLC. Morosità pregresse, gli impegni di Telecom all’Antitrust

Modifica delle previsioni contenute nelle Condizioni Generali di Abbonamento ai servizi di telefonia offerti da Telecom e delle procedure operative connesse all’applicazione delle previsioni stesse. Questi in sintesi gli impegni presentati da Telecom Italia, nell’ambito dell’istruttoria avviata dall’Autorità il 13 dicembre 2007, per presunto abuso di posizione dominante nel settore della telefonia fissa. Il presunto abuso consisteva nel richiedere il pagamento delle somme dovute dall’utente moroso a subentranti o richiedenti nuove attivazioni, riconducibili a vario titolo all’utente moroso.

In particolare Telecom potrà subordinare l’attivazione dell’abbonamento al pagamento delle morosità pregresse esclusivamente nei casi in cui sussista un rischio concreto di insolvenza preordinata o frode di significativa entità. Gli impegni potranno essere attuati a partire dal giugno 2008 per consentire i necessari adeguamenti dei sistemi operativi interni.

Gli impegni di Telecom sono disponibili sul sito www.agcm.it

Comments are closed.