TLC. Numeri a valore aggiunto, Adiconsum: “Grazie al PIN ridotti i reclami”

Da quando gli utenti Telecom, che non vogliono avere brutte sorprese in bolletta, hanno potuto richiedere il PIN di sicurezza per disabilitarsi dai cosiddetti numeri a valore aggiunto (144, 166, 709, 892, 899, ecc.), sono diminuiti nettamente i reclami. Lo dichiara Adiconsum, secondo cui può essere confermata la validità di questo strumento, in vigore dal 2 aprile, come tutela delle famiglie da un uso non responsabile.

Adiconsum chiede ora all’Autorità Garante per le comunicazioni di estendere questo impegno anche agli altri operatori del settore della telefonia. "Alcuni di questi – si legge nel comunicato dell’associazione – si sono rivolti alla Magistratura, perché considerano il PIN una minaccia al loro business: non vorremmo che ancora una volta l’amministrazione della giustizia si faccia carico di aspetti di business e/o speculativi più che della tutela della famiglia".

L’associazione ricorda, infine, che l’uso speculativo di questi numeri è stato talmente rilevante che la stessa Autorità ha sanzionato pesantemente nel passato alcuni di questi operatori.

Comments are closed.