TLC. Offerta “Home Zone”, Telecom attacca ancora Vodafone e ricorre al Tar

Contro il decreto del ministero delle Comunicazioni del 7 dicembre scorso, che autorizzava Vodafone a sperimentare per due mesi la nuova offerta "casa numero fisso", Telecom Italia ha presentato un ricorso al Tar del Lazio. Telecom si era già rivolta al Tribunale di Roma, che aveva sospeso il lancio commerciale previsto dall’inizio di gennaio dell’offerta dell’operatore di cellulari che integra i due servizi fisso e mobile.

Telecom chiede l’annullamento del decreto del ministero che – oltre ad autorizzare la sperimentazione a partire dal 15 dicembre su un numero limitato di 15mila utenze – ha disposto l’avvio di una consultazione pubblica d’intesa con l’Autorità per le Comunicazioni: l’iter in questione valuterà l’eventuale introduzione di regole per il lancio commerciale definitivo.

Comments are closed.