TLC. Portabilità, UNC: “Le proposte di retention devono essere trasparenti e tracciabili”

La pratica di retention, cioè la possibilità di fidelizzare il consumatore formulando controfferte vantaggiose al cliente che decide di cambiare azienda, è molto utilizzate dalle compagnie telefoniche. Alcune Associazioni dei consumatori sono favorevoli a questo, purché le offerte vengano fatte in modo chiaro e trasparente.

"La portabilità del numero telefonico è un diritto fondamentale di tutti gli utenti, ma sarebbe un danno alla libertà del mercato impedire alle società telefoniche di proporre sconti e promozioni ai propri clienti che hanno manifestato l’intenzione di passare alla concorrenza". E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori. "E’ chiaro – conclude Dona – che le proposte di retention formulate dagli operatori telefonici devono essere trasparenti e tracciabili in modo tale che i consumatori possano avere la certezza di ottenere quanto è stato loro promesso".

Comments are closed.