TLC. Poste Italiane sigla memorandum per la Cyber Security

Nell’era della comunicazione informatica la sicurezza è fondamentale a garantire lo scambio delle informazioni. E’ dunque interesse di tutti andare in questa direzione. Oggi Poste Italiane ha siglato a Ginevra un memorandum di intesa con IMPACT (International multilateral partnership against cyber threats), la prima organizzazione mondiale a partecipazione pubblico-privata che ha costruito una community tra compagnie specializzate nel settore Itc e istituzioni per garantire la sicurezza globale delle comunicazioni informatiche.

Il Memorandum di intesa stabilisce la creazione di un processo su scala internazionale di scambio di informazioni, segnalazioni di allerta e linee guida sulla sicurezza delle comunicazioni. La collaborazione con IMPACT sarà focalizzata su quattro aree principali: ricerca applicata, formazione e sviluppo delle competenze, cooperazione internazionale e formulazione di policy sulla sicurezza, impulso alla cultura della sicurezza informatica tra istituzioni, mondo delle imprese e privati.

Poste Italiane è precursore delle iniziative di Cyber Security. Il 30 giugno scorso ha firmato un accordo con lo US Secret Service ed il Dipartimento di Pubblica Sicurezza – Polizia Postale e delle Comunicazioni che sancisce un’alleanza internazionale per la creazione di una "European Electronic Crime Task Force", con il compito di individuare e diffondere le nuove tecniche e metodologie per il contrasto del Crimine Informatico (Cyber Crime).

 

 

Comments are closed.