TLC. Save the Children e Vodafone lanciano una guida al cellulare responsabile

Un manuale per spiegare a genitori e figli come usare correttamente la telefonia mobile: è questo la "Guida all’uso responsabile del cellulare" lanciata in questi giorni da Save the Children e da Vodafone con una campagna pubblicitaria sui maggiori quotidiani italiani. Scaricabile dal sito internet italiano dell’operatore inglese e disponibile da metà febbraio in distribuzione cartacea, il prontuario vuole fornire ai cittadini tutte le coordinate fondamentali per orientarsi nel mondo dei telefonini, così utile ma anche così pieno di insidie per i più giovani.

"Ormai non c’è bambino che non abbia tra le mani un cellulare – spiega Valerio Neri, direttore generale di Save the Children Italia -, il problema è crescente e la protezione nei confronti dei pericoli è minima. Pensiamo per esempio al bullismo, ai materiali pedopornografici, alle immagini che possono essere rubate dai cellulari dei minori attraverso gli infrarossi, alle insidie del Web che ormai molti telefoni possono raggiungere e, infine il pericolo, il più grave, di essere raggiunti telefonicamente da malintenzionati".

"C’è molta disinformazione tra famiglie e ragazzi, – continua Neri – e Vodafone è stato il primo operatore ad ascoltarci in merito. Questa guida se da una parte aiuta la clientela dal punto di vista tecnico, che è poi l’interesse diretto dell’azienda inglese, dall’altra, contemporaneamente, promuove un uso responsabile del cellulare, correggendo i vuoti informativi".

Comments are closed.