TLC. Servizi non richiesti. MDC ottiene risarcimento per attivazione abusiva di Teleconomy Light

Nuova vittoria per gli utenti della telefonia alle prese con bollette che spesso riportano importi astronomici per servizi mai richiesti. Il Giudice di Pace di Benevento ha condannato Telecom Italia a restituire a una utente i canoni dell’opzione Teleconomy Light, mai richiesta dalla consumatrice associata al Movimento Difesa del Cittadino (MDC).

Il Giudice di Pace, all’esito del giudizio, ha stabilito che la prova della richiesta del servizio doveva essere fornita dall’azienda e che l’aver esibito un contratto privo della firma dell’utente non era sufficiente a dimostrare l’accettazione delle relative condizioni.

Il Dipartimento nazionale TLC del Movimento Difesa del Cittadino si è detto soddisfatto del provvedimento del Giudice: "La sentenza conferma ancora una volta – si legge nel comunicato di MDC – il principio secondo cui i servizi telefonici devono essere volontariamente e coscientemente richiesti dai consumatori e la prova della volontà dell’utente, in caso di contestazione, deve essere fornita per iscritto dalla compagnia telefonica che esegue la fatturazione".

Comments are closed.