TLC. Switch off Nord Italia, MSE lancia contributo statale, call center e “road show”

Un contributo statale, un call center e un tour nelle città del Nord Italia interessate al passaggio al digitale terrestre: sono le iniziative del Ministero dello Sviluppo Economico, che intende in questo modo "agevolare lo switch off e aiutare i cittadini a familiarizzare con la nuova tecnologia". Il passaggio al digitale nel Nord Italia è partito ieri in 20 comuni della provincia di Vercelli, proseguirà poi in Piemonte orientale, in Lombardia, in Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Annuncia il Ministero in una nota: "È stato disposto un contributo statale, dell’importo di 50 euro, per l’acquisto di un decoder digitale interattivo, per i cittadini in regola con l’abbonamento RAI, reddito pari o inferiore a 10 mila euro e età pari o superiore a 65 anni, utilizzabile presso tutti i rivenditori che aderiscono all’iniziativa (202 in Piemonte, 158 in Lombardia e 55 in Emilia Romagna). Ai cittadini basterà fornire il codice fiscale al rivenditore che, in via telematica, provvederà a verificare il possesso dei requisiti richiesti (residenza, reddito, età, abbonamento Rai) e a concedere lo sconto. È inoltre attivo un call center gratuito del Ministero (numero verde 800.022.000, dal lunedì al sabato) per fornire ogni informazione sul passaggio, incluse le procedure di sintonizzazione dei decoder. Tutte le informazioni, con l’elenco dei modelli di apparecchi testati (109 decoder interattivi, 34 decoder non interattivi e 501 televisori integrati) sono inoltre disponibili sul sito www.decoder.comunicazioni.it".

C’è inoltre il "road show" del Ministero nei capoluoghi di provincia, con la presenza di un furgone con personale specializzato che illustrerà come sintonizzare i programmi e darà informazioni sui requisiti per ottenere il contributo statale. La mascotte del tour è "Nando il telecomando", "che accompagnerà – informa il MSE – l’intero passaggio alla tv digitale, dalla tv al manifesto, dalla stampa alla radio, fino a diventare un personaggio vero e proprio del road show". L’appuntamento è oggi a Biella, domani ad Asti, il 28 ottobre a Vercelli e il 29 ottobre a Novara.

Il passaggio al digitale terrestre ha raccolto, del resto, l’attenzione delle associazioni dei consumatori che si stanno organizzando per campagne informative: Adiconsum ha rilanciato l’iniziativa "Digitale Chiaro", mentre in Lombardia Adiconsum, Altroconsumo e Movimento Consumatori, con il patrocinio della Regione, hanno promosso una campagna informativa dedicata, che rientra nel progetto Sintonizziamoci – La tv digitale senza (troppi) problemi.

Comments are closed.