TLC. Telecom Italia inserisce nella Carta dei Servizi il risarcimento e più chiarezza al cliente

Indicazioni più precise ai clienti sulla data in cui è previsto l’intervento tecnico presso l’abitazione dell’utente e, soprattutto, il riconoscimento dei risarcimenti in caso di mancato rispetto degli impegni contrattuali. Sono queste le principali novità introdotte con l’aggiornamento della Carta dei Servizi e delle Condizioni Generali di Abbonamento di Telecom Italia, attivo già dal 18 novembre.

Gli impegni, fissati dall’azienda nell’articolo 4, sono quelli di "attivare i servizi concordando con gli utenti tempi e modalità di intervento e quindi indicando al momento della richiesta la data di appuntamento in cui è previsto l’intervento tecnico presso l’abitazione/sede, ove tecnicamente possibile". "A fronte di questi nostri impegni – continua l’articolo – vi indennizzeremo per i disservizi che possano essere considerati inadempimenti contrattuali. Tali indennizzi potranno essere connessi direttamente al pregiudizio arrecato caso per caso al cliente ovvero potranno essere automatici.

Per saperne di più cliccare qui

Comments are closed.