TLC. Telecom aumenta contributo attivazione, Federconsumatori si rivolge all’Agcom

Telecom Italia ha ritoccato all’insù il contributo di attivazione dei contratti business. Federconsumatori ha annunciato che si rivolgerà all’Agcom per verificare la legittimità di tale riposizionamento: "I maggiori costi di attivazione – spiega l’Associazione – non potranno che incidere ulteriormente sul prezzo dei beni e servizi finali; dunque saranno a carico dei consumatori".

Comments are closed.