TRAFFICO. Cassazione: multe valide anche senza preavviso di violazione

Sono valide le multe, elevate per infrazioni al Codice della Strada, anche se il vigile non ha lasciato il preavviso della contravvenzione sul veicolo multato in assenza del conducente. Lo sottolinea la Cassazione con la sentenza 5447. In particolare la Suprema Corte ha respinto il ricorso di un automobilista romano, contro il Comune di Roma; secondo la Cassazione, infatti, "nessuna norma impone il rilascio di un preavviso di violazione la cui mancanza, in ogni caso, non ha in alcun modo ostacolato il diritto di difesa".

Comments are closed.