TRASPORTI. ANCI-Cittalia: a Bruxelles l’evento sulla mobilità sostenibile

Si chiama SMILE (Sustainable Mobility and Innovation for Local Entities – Mobilità sostenibile e innovazione per gli enti locali) la partnership fra alcune città e regioni europee interessate alla mobilità urbana e all’innovazione. E proprio la mobilità urbana sostenibile è il tema scelto da Cittalia-Anci per partecipare all’ottava edizione degli "Open Days-Europe 2020: competitiveness, co-operation, and cohesion for all regions". L’appuntamento annuale, organizzato a Bruxelles dal Comitato delle Regioni e dalla Direzione generale Politiche regionali della Commissione europea, si terrà a Bruxelles dal 4 al 7 ottobre.

La conferenza, dal titolo "Verso la mobilità e l’innovazione in città e regioni europee", è promossa appunto da SMILE, che comprende le città di Genova, Roma, Varsavia, Grenoble, la provincia di Vrancea (Romania) e le regioni di Hannover (Germania) e Swietokrzyskie (Polonia), e nella prima parte dell’incontro metterà a confronto le esperienze positive realizzate dai partner in materia di mobilità, mentre nel corso del dibattito politico l’attenzione sarà posta sulle sfide legate al Piano d’azione della mobilità, lanciato dalla Commissione nell’autunno 2009, e le possibili soluzioni adottabili a livello locale. Lo sfondo dell’evento è rappresentato dal fatto che la maggioranza dei cittadini europei vive nelle città e utilizza le stesse infrastrutture per muoversi: le città europee devono confrontarsi ogni giorno con i problemi causati dai trasporti e dal traffico e condividono la comune sfida di aumentare la qualità della mobilità riducendo traffico e inquinamento.

Comments are closed.