TRASPORTI. Adoc Foggia: in città strade piene di “buche killer”

Un "degrado tutto italiano", alimentato dalla scarsità di risorse a disposizione dell’amministrazione: è la carenza di manutenzione delle strade, e spesso la presenza di "buche killer", che Adoc Foggia denuncia chiedendo interventi per la sicurezza stradale dei cittadini. A ribadire la necessità di un intervento per il rifacimento delle arterie cittadine di Foggia è il presidente dell’Adoc cittadina Alessandro Scarpiello, che "propone di avviare – si legge in una nota – un serio e concreto programma di manutenzione stradale dato che si tratta di una grave emergenza locale sia nei termini di sicurezza degli automobilisti e sia per l’incolumità dei pedoni (ricordiamo che la "disastrosa" manutenzione delle strade riguarda anche quella dei marciapiedi)".

"Gli incidenti dovuti alle buche ed agli avvallamenti del manto stradale – denuncia Scarpiello – procurano sia danni materiali relativi ai cerchioni e agli ammortizzatori delle automobili, a cui i cittadini devono provvedere di tasca propria, sia danni fisici in quanto sono centinaia le persone che cadono dal motorino o dalla bicicletta o inciampano facendo semplicemente una passeggiata".

Comments are closed.