TRASPORTI. Al via Forum del Trasporto Ferroviario. Adiconsum: aprire alle AACC

Si è costituito nei giorni scorsi il Forum del Trasporto Ferroviario, iniziativa promossa dalle principali associazioni e imprese di trasporto su ferro private italiane (Arenaways, Arriva DB, Assoferr, FerCargo, NTV-Nuovo Trasporto Viaggiatori), che ha riunito le imprese nate dopo la liberalizzazione. L’obiettivo è di "contribuire con spirito costruttivo all’aggiornamento dell’attuale quadro di regole del sistema ferroviario, in un contesto di mercato liberalizzato; porsi come interlocutore propositivo per le Istituzioni e per il Gestore dell’Infrastruttura". Fra le richieste del Forum c’è anche quella di costituire un’Autorità indipendente.

Positiva la reazione di Adiconsum, per la quale il Forum dovrebbe essere aperto anche alle associazioni dei consumatori. Commenta Pietro Giordano, segretario nazionale vicario dell’associazione: "Adiconsum accoglie positivamente la costituzione del Forum del Trasporto Ferroviario e si augura che sia il primo passo verso una vera liberalizzazione del settore, in grado di produrre una sana competizione tra le aziende del comparto. Sana competizione che non deve solo essere limitata alle aree di business, ma che deve garantire il cosiddetto servizio universale, migliorando il trasporto regionale soprattutto nelle tratte del Sud del Paese e fornendo un servizio puntuale e decoroso ai pendolari".

"Adiconsum – prosegue Giordano – chiede che al Forum partecipino anche le Associazioni dei consumatori, rappresentanti degli interessi di viaggiatori e turisti" e sollecita l’istituzione di un’Autorità di settore.

Comments are closed.