TRASPORTI. Alitalia, l’ultimatum dell’Enac: piano di emergenza entro il 25 settembre

Presentare entro giovedì 25 settembre una relazione contenente un piano di emergenza che abbia le stesse caratteristiche di concretezza e di realismo in base alle quali l’Enac aveva precedentemente rilasciato le licenze provvisorie. E’ quanto hanno chiesto i vertici dell’Enac al Commissario straordinario di Alitalia, Augusto Fantozzi durante l’incontro che si è svolto questa mattina.

L’Enac ha anche ribadito che l’eventuale carenza dei requisiti per il mantenimento delle licenze o l’assenza di nuove offerte determineranno inevitabilmente il decadere delle stesse. Il Commissario Straordinario dal canto suo ha dichiarato che in caso di mancanza di un piano realistico sarà lui stesso a chiedere l’autosospensione delle operazioni di volo.

L’Enac precisa, inoltre, che continua a verificare quotidianamente il mantenimento dei requisiti previsti dalla normativa in termini di sicurezza della compagnia aerea.

Intanto questa mattina è apparso sul sito internet della compagnia aerea un bando che invita quanti fossero interessati all’acquisto della società o di un ramo di essa a presentare la propria offerta.

Comments are closed.