TRASPORTI. Alitalia, via libera dagli assistenti di volo

Avia e SdL hanno firmato il piano di salvataggio dell’Alitalia. Dalle due sigle autonome degli assistenti di volo è infatti arrivato oggi il via libera all’accordo sul piano di salvataggio della compagnia aerea. "Abbiamo firmato e sottoscritto – ha detto il presidente Avia Antonio Divietri – il protocollo col Governo che era stato lungamente discusso in queste settimane. Non abbiamo nulla da festeggiare perché un collega su tre dovrà andare a casa".

Per l’Avia dunque si trattadi "un atto fatto con responsabilità ma non c’è nulla da esultare. La nostra categoria pagherà il prezzo più alto". Il Governo, ha detto Divietri, "farà da garante a quello che oggi è stato sottoscritto". Per la sigla degli assistenti di volo gli esuberi saranno 1500.

Il coordinatore di SdL Fabrizio Tomaselli ha parlato di "firma tecnica": "Consideriamo questa una firma tecnica che ci permetterà di andare a referendum tra i lavoratori".

Comments are closed.