TRASPORTI. Alle Regioni 80 Mln per le aziende pubbliche locali. In Gazzetta il decreto

Per il settore dei trasporti pubblici locali è in arrivo un finanziamento di circa 80 milioni di euro. Lo prevede un decreto del ministero dei Trasporti pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 195 del 23 agosto 2006, che autorizza il pagamento di 79.937.060 euro a favore delle regioni a statuto ordinario, come saldo della quota relativa al 2005.

I contributi in questione rientrano nei fondi previsti dalla legge 194/1998 per la copertura dei disavanzi di esercizio non ripianati dalle aziende di trasporto pubblico locale relativi al triennio 1994-1996. Il testo prevedeva un contributo quindicennale pari a 80 milioni per il 1998 e altri 160 milioni a decorrere dal 1999.

Le somme più sostanziose il ministero le darà al Lazio, finanziato per oltre 33 milioni di euro, alla Campania con 13,5 milioni di finanziamento e alla Lombardia (9,4 milioni). Per quanto riguarda le altre regioni, i finanziamenti ammontano a: 1.290.983,68 all’Abruzzo; 515.593,85 alla Basilicata; 1.282.989,96 alla Calabria; 2.969.662,12 all’Emilia-Romagna; 931.266,86 alle Marche; 143.886,73 al Molise; 3.421.306,56 al Piemonte; 2.446.074,32 alla Puglia; 3.001.636,95 alla Toscana; 571.550,04 all’Umbria; 2.889.725,05 al Veneto.

Vai al sito della Gazzetta Ufficiale

Comments are closed.