TRASPORTI. Altroconsumo lancia petizione online contro ridimensionamento aeroporto di Linate

Una petizione online per esprimere contrarietà al ridimensionamento dell’aeroporto di Linate: è l’iniziativa lanciata dall’associazione Altroconsumo che denuncia nel piano Alitalia "effetti anticoncorrenziali a danno dei consumatori: oltre al sostanziale monopolio di importanti tratte nazionali come Roma-Milano, con la fusione con Air One, il ridimensionamento di Linate porterà a limitare la scelta degli utenti in partenza dagli aeroporti milanesi tra compagnie aeree, tariffe, tipologia di voli su destinazioni a lungo raggio". Per questo l’associazione ha deciso di lanciare una raccolta di firme online sul suo sito internet indirizzata al Governo, alla Commissione europea, all’Antitrust e alle istituzioni che sovrintendono la regolazione del mercato e del trasporto aereo.

"L’obiettivo – ha dichiarato il presidente Altroconsumo Paolo Martinello – è lo stralcio del ridimensionamento dell’aeroporto di Linate dal piano Alitalia con una scelta politica a favore dei consumatori, della concorrenza e della apertura del mercato del trasporto aereo nazionale e internazionale". Conservare una offerta libera e ampia sugli scali di Linate, Malpensa e Bergamo è necessaria, conclude Altroconsumo, per garantire la concorrenza fra compagnie aree sia tradizionali sia low cost.

Comments are closed.