TRASPORTI. Benevento, Consumatori: “Troppa indifferenza da parte dell’AMTS”

Non sono valsi a nulla i recenti interventi della AMTS, l’azienda di trasporto pubblico del Comune di Benevento, che ha messo in opera qualche pensilina e qualche nuovo autobus. Movimento Difesa del Cittadino, Lega Consumatori e Federconsumatori, infatti, chiedono all’azienda di bonificare la stragrande maggioranza delle fermate autobus della città ancora prive di qualsivoglia indicazione circa orari, destinazioni e collegamenti.

Le nuove pensiline – secondo le associazioni – non assolvono la loro funzione ovvero di riparare gli utenti in attesa in caso di precipitazioni atmosferiche, come dimostrato in questi giorni in cui il maltempo ha imperversato in città.

Circa le paline informative MDC, Lega Consumatori e Federconsumatori sottolineano la pressocchè totale assenza di informazioni in quasi tutti i rioni ed in particolare Rione Libertà, Pacevecchia, Via Avellola, Via delle Puglie, Capodimonte e Rione Ferrovia .In particolare per le associazioni è assolutamente scandaloso che al capolinea della Stazione centrale di Benevento, che si avvia a diventare città d’arte, manchi ogni tipo di indicazione circa le destinazioni. Le associazioni criticano anche l’atteggiamento di imbarazzata indifferenza della azienda, che rifiuta ogni confronto con le rappresentanze dei consumatori, nonostante sia previsto la propria carta dei servizi, nonché del distacco manifestato sulle problematiche dal Sindaco Pepe e dall’Assessore De Lorenzo per nulla intenzionati a diffidare l’azienda al rispetto propri obblighi contrattuali verso i contribuenti beneventani proprietari della AMTS poiché veri titolari del 100% delle azioni della azienda detenute dal Comune. Stando così le associazioni si oppongono all’aumento di capitale richiesto dalla AMTS e che dovrebbe gravare sulle tasche dei cittadini.

Comments are closed.