TRASPORTI. Carpooling, maggiore sicurezza per gli utenti di postoinauto.it

Postoinauto.it, il primo sito di carpooling indipendente e attivo su tutto il territorio nazionale, diventa ancora più sicuro, grazie al controllo su base facoltativa dei documenti degli utenti. A chi fornisce un documento – a scelta tra la carta d’identità, il passaporto, la patente o il libretto di circolazione – viene riservato un trattamento privilegiato: lo username dell’utente verificato è infatti contrassegnato da un’apposita icona, attraverso la quale gli altri avranno la garanzia che l’utente non ha nulla da nascondere. In questo modo, un autista che ha verificato la propria identità è in grado di attrarre un maggior numero di passeggeri, risparmiando ancora di più sulle spese di viaggio.

La verifica dell’identità si aggiunge agli altri strumenti per la tutela della sicurezza messi a disposizione da postoinauto.it. Chi inserisce dei viaggi sul sito è obbligato a registrarsi e a fornire il numero della targa della propria auto. È prevista la possibilità, per chi condivide un viaggio, di scambiarsi commenti di feedback e giudizi numerici che potranno poi essere letti da altri utenti. E con l’opzione "viaggio rosa", le donne possono scegliere di viaggiare in esclusiva compagnia femminile.

Comments are closed.