TRASPORTI. Catricalà: serve Autorità. MC: “Antitrust deve comunque garantire risposte “

Il presidente dell’Antitrust Antonio Catricalà ha dichiarato di essere deluso dall’assenza di un’Autorità dei trasporti nel dl sviluppo. Secondo Catricalà, "c’é bisogno di un’autorità per i trasporti per cui noi ci eravamo candidati, abbiamo le competenze e gli uffici che già esistono. Farne un’altra costerebbe 50-60 milioni in più, noi invece lo faremmo con ciò che abbiamo adesso". Per l’Antitrust l’Autorità dei trasporti è necessaria sia nel settore ferroviario, sia in quello marittimo, sia in quello aereo. Sui rilievi fatti da Catricalà interviene il Movimento Consumatori per voce del suo presidente Lorenzo Miozzi: "E’ vero, manca un’autorità come noi abbiamo richiesto più volte, ma anche nell’ipotesi che se ne occupi l’Antitrust dovrebbe dimostrare già da ora di essere in grado di rispondere in modo concreto, non limitandosi a segnalazioni o mancate risposte su temi delicati riguardanti i trasporti di cui le associazioni, invece, si fanno carico senza avere riscontro da parte dell’Autorità".

Comments are closed.