TRASPORTI. Collegamenti marittimi per le isole, collaborazione tra AACC e armatori

Trasparenza e collaborazione: queste le due parole d’ordine che armatori e associazioni dei consumatori hanno condiviso per affrontare il problema relativo all’incremento dei costi dei collegamenti marittimi con le isole. Nel corso di un convegno che si è tenuto ieri a Roma e che ha visto la partecipazione dei rappresentanti di entrambi gli "schieramenti", questi ultimi hanno concordato sull’urgenza di richiedere al governo e alle amministrazioni territoriali competenti l’apertura di un Tavolo tecnico di concertazione, con il coinvolgimento di tutte le parti interessate. Quanto per chiedere l’adozione di interventi urgenti che, tenuto conto delle oggettive difficoltà di aziende e consumatori, tutelino i flussi di trasporto con le isole anche in vista dell’imminente stagione estiva.

Comments are closed.