TRASPORTI. Confermato lo sciopero di domani

Ci aspettano per domani, 15 settembre, ventiquattro ore, escluse le fasce di garanzia, senza autobus, tram, metrò e treni locali. Gli autoferrotranvieri aderenti ai sindacati autonomi hanno confermato, infatti, lo sciopero nazionale del trasporto pubblico locale. L’agitazione è stata proclamata per il mancato rinnovo del secondo biennio economico. Come previsto dalla legge, nell’ambito della protesta saranno osservate due fasce di garanzia per i pendolari in cui il servizio funzionerà regolarmente: a Roma dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 17 alle 20, a Milano dalle 6 alle 8.45 e dalle 15 alle 18; a Torino dalle 6 alle 9 e in pomeriggio nella fascia 12-15 per i bus e nella fascia 14,30-17,30 per la metropolitana.

 

Comments are closed.