TRASPORTI. Doppio sciopero Alitalia – Enav: aeroporti in tilt

Giornata nera per chi oggi deve viaggiare in aereo a causa del doppio sciopero, dalle 10 alle 18, degli assistenti di volo Alitalia aderenti a Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt, Ugl T.A., Anpav, Avia e SdL e dei controllori di volo dell’Enav del sindacato autonomo Sacta. Disagi un po’ in tutto gli aeroporti della penisola, ma soprattutto negli aeroporti di Fiumicino, di Malpensa e Linate a causa dei voli cancellati.

Alitalia invita i passeggeri a contattare il numero verde Info Sciopero Alitalia 800.650055, il numero unico 06/2222 o, per i possessori di palmari, il sito mobile.alitalia.it. Air One ha invitato i clienti a telefonare al numero 199.20.70.80. Informazioni utili sulla situazione dei voli sono disponibili anche sul sito web di Aeroporti di Roma (www.adr.it).

"I diritti dei cittadini nel trasporto aereo stanno sempre peggio, come dimostra lo sciopero odierno negli aeroporti italiani con decine di migliaia di persone ignorate nei loro fondamentali diritti e senza nessuna reale forma di tutela". E’ questo il commento di Giustino Trincia, vice segretario generale di Cittadinanzattiva, che aggiunge: "Non si possono sottovalutare i problemi posti dai lavoratori del settore, ma viene ovvio chiedersi a cosa servano la Commissione di Garanzia sugli scioperi e la stessa Enac se poi restano in silenzio e impotenti di fronte a queste fornme di sciopero".

Intanto al Governo e al Parlamento, l’associazione sottolinea "l’urgenza di una profonda riforma delle forme di astensione dal lavoro per dare nuova dignità ai diritti dei cittadini utenti e al sistema delle relazioni industriali, per far si che ci sia un ruolo attivo delle organizzazioni di tutela dei gli utenti davanti a vertenze senza sbocchi come queste."

Comments are closed.