TRASPORTI. Emilia Romagna, car sharing più conveniente per i soci Legambiente

A partire dal 10 settembre sarà attivo l’accordo sottoscritto tra Legambiente Emilia-Romagna e Atc Car-sharing Bologna che prevede una forte riduzione del prezzo dell’abbonamento al Car-sharing a favore dei soci Legambiente: 35 euro, invece degli 80 previsti. "Il Car Sharing è un esempio di mobilità sostenibile – spiega Marco Sebastiano della Segreteria regionale di Legambiente – che favorisce l’uso razionale dell’auto attraverso, anche, un maggior utilizzo della rete del trasporto pubblico. E la nostra associazione è stata tra i primi soggetti in Italia a credere alle potenzialità di questo servizio".

Nel nostro paese circolano 602 autovetture ogni 1000 abitanti (dati ACI), equivalente ad una autovettura ogni 1,66 persone, inclusi anziani e neonati. Ancora più sorprendente risulta il dato se confrontato con la media di un paese come la Francia (una autovettura ogni 2 persone) o con la media europea che è di 460 autoveicoli ogni 1000 abitanti. Il tasso di motorizzazione in Italia è il più alto d’Europa. Inoltre il tempo medio di percorrenza di un singolo veicolo in Italia è di 21 minuti al giorno. Condividere l’automobile consente quindi di migliorare la circolazione veicolare urbana, ridurre il numero di autoveicoli circolanti e abbattere i tempi di inutilizzo dell’auto privata.

Il servizio Car-sharing attivo 24 ore su 24 è in grado, se diffuso su larga scala, di ridurre l’impatto ambientale della circolazione veicolare, e di far tornare la città un luogo a misura di persona, e non di automobile!

Comments are closed.