TRASPORTI. Ferrovie dello Stato: si prevedono 20 milioni di viaggiatori sui treni estivi

Sui treni di questa estate, destinazione vacanza, si prevedono più di 20 milioni di viaggiatori. A luglio saranno 800 mila i passeggeri attesi ogni week end sui treni a lunga percorrenza. A loro si aggiungono altri milioni di italiani che prenderanno treni regionali per le gite giornaliere verso mare, montagna e città d’arte. Sono le previsioni di Ferrovie dello Stato, per le quali le stime "confermano un trend già in atto da alcuni anni e dimostrano come il treno – nonostante il forte rincaro registrato da carburanti e tariffe – resti una delle modalità di trasporto più convenienti e gradite".

Trenitalia annuncia di aver predisposto 300 treni aggiuntivi sulle rotte estive più frequentate. E ricorda le offerte, fra le quali Bimbi Gratis che "consente, su tutti i treni nazionali, di far viaggiare gratis fino a un massimo di quattro bambini per gruppo, a patto che non abbiano più di 12 anni e siano accompagnati da almeno un adulto". Con l’offerta Sabato Italiano, invece, sarà possibile viaggiare il sabato in due al prezzo di uno sia in prima che in seconda classe con un risparmio del 50% su tutti i treni e tutte le rotte nazionali.

Comments are closed.