TRASPORTI. Fiducia Camera su decreto Alitalia. Assoutenti: “Ci rivolgeremo all’Antitrust europeo”

La Camera conferma la fiducia al governo sul decreto legge Alitalia (309 sì e 205 no) e Assoutenti promette di ricorrere alla Commissione europea e all’Antitrust europeo. "Con la fiducia che ha reso immodificabile il decreto Alitalia il Governo ha esplicitato il suo totale disinteresse verso gli utenti del servizio – afferma il presidente dell’associazione Mario Finzi – Ma le stesse opposizioni si sono rivelate, in tutta la vicenda, più attente ai pur giusti interessi dei lavoratori dell’azienda che a quelli di milioni di utenti. Quello che è in gioco infatti non è più la sorte dell’Azienda Alitalia perché, in realtà, quello che è in "svendita" è il mercato interno del trasporto aereo. Il piano della CAI che emerge dal decreto, grazie alla partecipazione di Air One, cancella la concorrenza dai cieli italiani e l’Antitrust italiana, non a caso, è stata messa in condizioni di non poter intervenire. In questa situazione non ci resta che ricorrere alla Commissione e all’Antitrust europea ed è quello che faremo. Assoutenti, a garanzia dei consumatori, chiede di rientrare nella legalità nazionale ed europea dando vita ad un mercato effettivamente concorrenziale".

Comments are closed.