TRASPORTI. Guasto a Termini, Ferrovie valutano collegamento con furto di rame a Roma Prenestina

I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana stanno verificando la possibile correlazione fra un furto di rame, avvenuto nelle prime ore del mattino a Roma Prenestina, e il blocco del traffico ferroviario che si è verificato questa mattina nella stazione di Roma Termini e in tutto il nodo ferroviario. Come si legge sul sito internet delle Ferrovie, infatti, "duecento metri di cavi di rame inguainato sono stati trafugati, nelle prime ore della mattina, all’altezza della sottostazione elettrica (SSE) di Roma Prenestina". Il furto è stato scoperto dopo la segnalazione di anomalia evidenziata dagli apparati di sicurezza, in quanto i cavi in rame alimentano i sistemi di controllo della circolazione.

"Il valore del rame trafugato – informa Trenitalia – è di circa 2.500 euro, ma il danno derivato dal furto è enormemente più elevato: in termini di disagi per i viaggiatori, reintegro del materiale rubato e lavoro aggiuntivo per il ripristino del regolare funzionamento della linea. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana, inoltre, stanno verificando la possibile correlazione fra il furto di Roma Prenestina e il blocco del traffico di questa mattina, poco dopo le 8, a Roma Termini".

Comments are closed.