TRASPORTI. Incidente ferroviario a Barcellona, FS ricorda le regole per viaggiare sicuri

E’ di 12 morti e una quindicina di feriti il bilancio del tragico incidente avvenuto verso le 23.30 di ieri sera alla stazione di Castelldefels Playa, nei pressi di Barcellona. Tutti ragazzi tra i 16 e i 26 anni che stavano celebrando la festa di San Giovanni ed hanno attraversato i binari per raggiungere la spiaggia. Ma un treno ad alta velocità ha centrato in pieno il gruppo di ragazzi.

In merito a questa tragedia il Gruppo Ferrovie dello Stato ribadisce che "i binari non si devono mai attraversare, per nessun motivo. Non solo perché lo vieta la legge (il divieto è richiamato in tutte le stazioni con avvisi e annunci sonori), ma per una logica questione di buon senso e di tutela della propria sicurezza". Anche se il treno è il mezzo di trasporto più sicuro, ci sono comunque alcune regole e attenzioni da rispettare per non incorrere in spiacevoli disagi o, nei peggiori casi, in veri e propri rischi per la propria incolumità.

"Non prendere al volo il treno dopo la partenza. Non scendere prima che il convoglio si fermi in stazione. Non attraversare i binari. E, ancora, non oltrepassare la linea gialla sul marciapiede distraendosi al telefono o leggendo un giornale. Sono alcune delle più importanti regole che devono essere rispettate da tutti i passeggeri" scrive FS in una nota.

Ferrovie dello Stato ha da tempo lanciato la campagna "Un viaggio sicuro parte da te", pochi ma necessari consigli raccolti in locandine e depliant per muoversi in piena tranquillità negli ambienti ferroviari. Tra i consigli, quello di verificare sempre di essere dalla parte giusta del marciapiede e di non transitare tra i binari o nelle zone non consentite: trovarsi nella sede ferroviaria riservata ai soli addetti è infatti pericolosissimo. Non è possibile sostare poi nei passaggi intercomunicanti tra un vagone e l’altro, dove è difficile mantenere l’equilibrio, né appoggiarsi alle porte. Prudenza e buona educazione, inoltre, suggeriscono di non sporgersi né gettare oggetti dai finestrini (sui treni dove si possono aprire) o sistemare i propri bagagli in modo da non rendere difficoltoso il passaggio nei corridoi. Un attento ascolto degli annunci, quando si attende il treno o quando si viaggia, è infine il modo più efficace per evitare di trovarsi in situazioni a rischio.

Comments are closed.