TRASPORTI. Lazio, Trenitalia informa: “Dal 2005 nuovi treni e 30mila posti in più”

I viaggiatori laziali hanno a disposizione nuovi convogli ferroviari e 30mila posti in più. Secondo un rapporto fornito da Trenitalia, relativo a novembre 2006, rispetto allo scorso anno il servizio regionale è stato dotato di nuovi treni, con un incremento dell’8% di posti a sedere per i passeggeri. Quattro i nuovi "Minuetto", il primo dei quali sta per compiere un anno, e 17 treni "Vivalto", tutti con carrozze a doppio piano. Miglioramenti anche in termini di puntualità: l’89% dei regionali giunge a destinazione entro cinque minuti, un punto percentuale in più rispetto a settembre (12 rispetto al mese di gennaio).

La tratta che ha beneficiato maggiormente degli interventi è la Roma-Civitavecchia, con 12mila posti in più sulla Fr5 Roma-Civitavecchia, che passa dai 33mila posti del 2005 ai 45mila del 2006. Aumenta di 6mila posti per giorno la Fr6 Roma-Frosinone-Cassino. Ben 5mila posti in più anche per la Fr3 Roma-Cesano-Viterbo. Aumentati di 2mila posti i tragitti della Fr1 Orte-Fiumicino Aeroporto e la Fr2 Roma-Tivoli-Avezzano. Crescono di mille posti quotidiani le linee Fr4 Roma-Velletri , Fr7 Roma-Formia-Minturno e Fr8 Roma-Nettuno.

Dai dati Trenitalia risulta che la linea con maggiore puntualità o con ritardo contenuto nei 5 minuti è la Avezzano-Roccasecca, con il 99%, seguita dalla Terni-L’Aquila, dalla Roma-Cesano-Viterbo e dalla Roma-Frascati. Al 93% il Leonardo express, mentre al 91% la Roma-Fiumicino Aeroporto, la Roma-Nettuno, la Viterbo-Orte. Ultimi in classifica i convogli della tratta Roma-Formia-Napoli: arrivano in orario o con ritardo fino a 5 minuti il 75% delle corse. Non eccelsi i risultati anche della linea Roma-Cassino-Caserta con l’80%, della Roma-Tivoli-Avezzano con l’82%, della Roma-Velletri con l’83% e la Roma-Civitavecchia-Grosseto con l’84%. Sempre secondo l’analisi di Trenitalia, il 97% delle corse regionali o arriva in orario o con un ritardo massimo di 15 minuti.

 

 

 

Comments are closed.