TRASPORTI. Ministero, è online il Bollettino di richiamo di auto e moto difettosi

Campagne di richiamo per auto e moto che presentano difetti: è online l’ultimo numero del "Bollettino semestrale di richiamo dei veicoli difettosi", il riepilogo periodico delle campagne di richiamo di auto, moto e ciclomotori avviate da costruttori e concessionari e comunicate al Ministero dei Trasporti. Il Bollettino viene pubblicato ogni sei mesi e rappresenta un elenco sintetico delle campagne di richiamo organizzate da costruttori e concessionari di auto, moto e ciclomotori e comunicate al Ministero, in applicazione degli accordi relativi alle norme di autodisciplina sui difetti dei veicoli. Le iniziative riguardano vetture che hanno difetti di sicurezza tali da richiedere una verifica ed eventuali interventi correttivi.

Nella pubblicazione sono indicati, per ogni modello di vettura richiamato, il periodo di produzione, il numero di veicoli coinvolti, il difetto rilevato, la data di inizio della campagna e la quantità di esemplari già risanati. Come si legge nel Bollettino, " i costruttori e concessionari di autoveicoli, motoveicoli e ciclomotori comunicano al Dipartimento dei trasporti terrestri la notizia dell’avvio di "campagne di richiamo" dei veicoli per i quali siano stati accertati difetti di sicurezza tali – per rilevanza e per il numero delle unità coinvolte – da comportare la necessità di una verifica di stato d’uso e di eventuali interventi di ripristino; si sono inoltre obbligati a rendere noto, trimestralmente e sino al completamento di ogni campagna di richiamo, il tasso di risposta dell’Utenza".

Comments are closed.