TRASPORTI. Nel 2007 quasi 800milioni di persone hanno preso l’aereo nell’Ue. Dati Eurostat

I cittadini che hanno preso l’aereo all’interno dell’Unione Europea nel 2007 sono stati il 7,3% in più rispetto all’anno precedente, per un totale di circa 800 milioni di viaggiatori che hanno preso il volo. Il Paese che ha registrato più passeggeri aerei è stato il Regno Unito, con 217 milioni di viaggiatori; al secondo posto la Germania (164 milioni) e la Spagna (164 milioni), al terzo la Francia (120 milioni) e al quarto l’Italia con 106 milioni di passeggeri aerei. L’Italia ha inoltre osservato una crescita del 10,8% rispetto al 2006.

In testa alla classifica degli aeroporti più frequentati nel 2007 c’è Heathrow, il principale aeroporto di Londra con 68 milioni di passeggeri; seguono Charles de Gaulle di Parigi (60 milioni), Main di Francoforte (54 milioni) e Barajas di Madrid (51 milioni). Con 38 milioni di passeggeri extra europei Heathrow resta l’aeroporto più frequentato anche dai viaggiatori che arrivano da Stati non membri dell’Ue.

E’ l’Eurostat, l’Ufficio di statistiche dell’Ue che ha diffuso oggi questi dati. Inoltre i principali collegamenti aerei nazionali sono stati Madrid-Barcellona, Roma-Milano, Parigi-Toulouse e Parigi-Nizza. I principali collegamenti all’interno dell’Ue sono stati Londra-Dublino, Londra-Amsterdam e Londra-Parigi; quelli extra europei Londra-New York, Parigi-New York, Londra-Chicago e Londra-Dubai.

Per saperne di più cliccare qui

Comments are closed.