TRASPORTI. Pendolari Liguri chiedono contratto di servizio regionale. I Consumatori li appoggiano

Domani 10 giugno alle ore 9.00 davanti alla stazione Brignole di Genova si svolgerà un presidio organizzato dal Comitato Pendolari Liguria, per chiedere a Regione e Trenitalia di riprendere le trattative per il contratto di trasporto ferroviario regionale. I pendolari continuano ad attendere sui binari treni in orario; sui treni una miglior pulizia; sui bonus per la mancata puntualità rimborsi più celeri.

Per questo chiedono anche di poter partecipare alla definizione delle linee del contratto di servizio in un unico tavolo Regione – Trenitalia – Pendolari. "Chiediamo a Trenitalia di garantire un efficace piano degli investimenti per nuovi treni – scrivono i Pendolari in una nota – Invitiamo l’assessore regionale ai trasporti Enrico Vesco e il direttore regionale di Trenitalia Silvano Roggero a partecipare al presidio di domani".

Le Associazioni dei consumatori, nello specifico Assoutenti Liguria, Acu, Adiconsum, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Codacons, Lega Consumatori e Movimento Difesa del Cittadino, esprimono la loro adesione all’evento di domani.

 

Comments are closed.