TRASPORTI. Pendolaria, Trenitalia: “I dati di Legambiente non sono attendibili”

"Puntualità dei treni: i dati di Legambiente non sono attendibili". Trenitalia non ci sta e a fronte della pubblicazione del rapporto Pendolaria realizzato dall’associazione ambientalista, che punta il dito contro i ritardi del servizio ferroviario, denuncia che "i campioni usati non sono sufficientemente rappresentativi e i criteri e i metodi di rilevazione del tutto empirici".

"Come già sottolineato una settimana fa in occasione della prima diffusione di questi risultati, le Ferrovie dello Stato precisano di nuovo che la scarsa quantità dei convogli assunti a campione e i metodi di rilevamento utilizzati rendono i risultati della ricerca non attendibili e assolutamente non scientifici", si legge sul sito ufficiale. Per Trenitalia vanno invece considerati i dati sulla puntualità che vengono forniti alle Regioni nell’ambito dei contratti di servizi e rilevati automaticamente su tutti i treni in circolazione.

"Trenitalia – scrive dunque l’azienda – sfida Legambiente ad un confronto trasparente e oggettivo tra le loro rilevazioni e quelle effettuate da FS, rendendosi disponibile ad ogni analisi e verifica sulle procedure di rilevazione dei dati della puntualità".

Comments are closed.