TRASPORTI. Regole precise dalla Commissione Ue per l’attribuzione di orari di apertura aeroporti

La Commissione europea ha adottato oggi una comunicazione relativa all’applicazione del regolamento sugli orari di apertura negli aeroporti della Comunità europea. Oltre a chiarire alcuni punti che garantiscono una migliore applicazione delle regole in vigore e accrescono la disponibilità degli aeroporti dell’Ue, il documento indica anche che è ammesso lo scambio degli orari di apertura tra i trasportatori aerei.

L’obiettivo della Commissione è quello di garantire una cooperazione più efficace tra i coordinatori europei assicurando l’imparzialità e la trasparenza e rafforzando la coerenza tra le aperture aeroportuali e le piattaforme di volo.

Il vicepresidente della Commissione Ue Jacques Barrot, ha dichiarato: "Noi dobbiamo assicurare che gli orari di apertura siano utilizzati in modo ottimale e che le compagnie aeree abbiano buone possibilità di sviluppare le loro attività. Gli orari di apertura dovranno essere attribuiti in maniera equa e non discriminatoria. Oggi – ha aggiunto Barrot – ammettiamo per la prima volta che il mercato secondario costituisca una procedura accettabile di scambio di orari di apertura. Questo sistema ha già mostrato la sua utilità a Londra, dove ha permesso a molte compagnie di avere vantaggi dalle possibilità offerte dall’accordo Ue-USA in materia di trasporto aereo e di creare nuovi livelli di concorrenza".

Comments are closed.