TRASPORTI. Rimborsi Alitalia, buone notizie dal Governo. Adiconsum: “Attendiamo le proposte”

Dal Ministero dell’Economia arrivano notizie positive per gli obbligazionisti di Alitalia, per i quali si apre l’ipotesi di un rimborso sino al 70% del valore nominale. Rispondendo oggi ad un’interrogazione parlamentare alla Camera, il Ministro Giulio Tremonti, ha ammesso che il Governo ha allo studio l’aumento del rimborso agli obbligazionisti "al fine di assicurare un più ampio indennizzo ai risparmiatori, soprattutto ai piccoli risparmiatori". Tuttavia, bisognerà aspettare a dopo le elezioni europee per avere la nuova proposta del Governo.

"Positivo l’impegno del Governo a riconsiderare il risarcimento per i risparmiatori Alitalia – ha commentato il Segretario Generale Adiconsum Paolo Landi. "La proposta formulata nei mesi scorsi di un risarcimento del 30% (contro quella dell’80% di Air France) era inaccettabile! Attendiamo, quindi, le nuove proposte da parte del Governo. Ricordiamo, inoltre – ha concluso Landi – che il Presidente del Consiglio, si era impegnato a far ottenere un risarcimento anche ai piccoli azionisti.

Comments are closed.