TRASPORTI. Rogo stazione Tiburtina, riapre fermata metro B. Adoc annuncia esposto ad Antitrust

È stata riaperta questa mattina, a partire dalle 6.25, la fermata Tiburtina della metro B, che dunque torna a effettuare tutte le fermate sulla linea metropolitana. È quanto informa una nota dell’Atac, che fa il punto anche sulla mobilità via bus: la linea bus 409 è tornata su percorso normale e non è più prolungata a piazza Bologna; è stata sospesa la navetta a spola Tiburtina Fs-piazza Bologna; la linea 451 è ancora potenziata per afflusso e deflusso dei viaggiatori alla stazione Togliatti Fr2.

Sul fronte dei disagi subiti dai passeggeri, l’Adoc ieri ha annunciato di avere presentato un esposto all’Antitrust per "la grave mancanza di informazione e assistenza ai passeggeri da parte di Trenitalia in occasione dell’incendio avvenuto alla Stazione Tiburtina". Spiega il presidente Carlo Pileri: "Abbiamo inviato un esposto all’Antitrust affinché venga sanzionata la gravissima negligenza di Trenitalia nell’informare e nell’assistere i passeggeri a seguito dell’incendio della Stazione Tiburtina. Ai viaggiatori non è stato segnalato il motivo dei ritardi, anche di oltre sei ore, subiti dai treni in transito, presso le stazioni non è stata assicurata alcuna forma di assistenza a terra né è stata adottata alcuna riprotezione dei passeggeri con pullman e mezzi di trasporto alternativi, alcune tratte sono state soppresse senza avvisare tempestivamente i viaggiatori. Chiediamo all’Authority di adottare per Trenitalia la stessa valutazione che ha portato a sanzionare per gestione inadeguata, mancata assistenza agli automobilisti e informazioni carenti Autostrade per l’Italia, in merito ai disagi provocati dal maltempo lo scorso 17 dicembre".

Comments are closed.