TRASPORTI. Roma, Metro A: da domani al 30 agosto servizio limitato. Protesta del Codacons

Da domani, 30 luglio, e fino al 29 agosto la linea A della metropolitana di Roma subirà forti limitazioni del servizio e si prevedono ripercussioni per gli utenti e per l’intera città. Verranno sospesi alcuni tratti del percorso della metro A: dal 30 luglio al 3 agosto sarà chiusa la tratta da Termini ad Anagnina, mentre dal 4 al 29 agosto sarà chiusa la tratta da Termini ad Arco di Travertino. Dal 30 agosto verrà riaperta l’intera linea. Lungo le tratte interrotte, l’Atac ha disposto un piano di bus sostitutivi: il servizio navetta sarà operativo prima tra Termini e Anagnina e, dal 4 agosto, tra Termini e Arco di Travertino.

Secondo il Presidente del Codacons Carlo Rienzi "interrompere i collegamenti garantiti dalla metro è una decisione assurda, che danneggerà non solo quei cittadini che ad agosto ancora vivono e lavorano a Roma, e che quindi non hanno abbandonato la città, ma anche i turisti, la cui presenza è forte in questo mese. Siamo sconcertati per questa scelta, che avrà ripercussioni sul traffico automobilistico e sull’inquinamento dell’aria. Lavori di tale portata andrebbero eseguiti unicamente di notte, anche a costo di impiegare il doppio del tempo per la loro conclusione, ma col vantaggio di garantire la continuità del servizio durante il giorno".

"Roma non è una metropoli come le altre – prosegue Rienzi – Qui sospendere i collegamenti della metro equivale a incrementare il traffico in superficie e gettare nel caos l’intera città". Il Codacons mette a disposizione dei cittadini romani uno spazio sul blog www.carlorienzi.it dove protestare con il Comune di Roma e raccontare da domani in poi i disagi riscontrati a causa della limitazione del servizio.

Comments are closed.